06 Ottobre 2022
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
news
percorso: Home > news > Serie A2

Marta Giuliano e la Ginnastica Ritmica Libertas Saluzzo: show coreografico domani prima e nell'intervallo di Cld Carmagnola - Cagliari Futsal

05-12-2014 03:39 - Serie A2
Marta Giuliano acrobata ufficiale a San Siro prima delle partite del Milan
A poco più di due mesi dall´ esibizione avvenuta nel pre - partita e nell´intervallo della sfida fra Cld Carmagnola e Came Dosson (terza di campionato di A 2 giocata lo scorso 4 ottobre) a Caramagna Piemonte, torna ad affascinare il pubblico, a suon di gesta atletiche, il gruppo delle ragazze della Ginnastica ritmica Saluzzo Libertas.
Oltre alla squadra di mini campionesse (che faranno da portafortuna ai calciatori della prima squadra della Cld di Lino Gomes e del presidente Lamberti, prima dell´inizio della delicatissima sfida di domani pomeriggio - ore 16 Palasport di Caramagna Piemonte - fra la Cld e il Cagliari terzo in classifica) la presenza della grande professionista, "figlia" della Libertas Saluzzo, la verzuolese Marta Giuliano. Dalla piana saluzzese Marta ora si ritrova sui grandi palcoscenici teatrali e televisivi di Roma (ultime sue apparizioni nel corpo di ballo del programma Rai condotto da Carlo Conti "Tale e Quale show", ma anche sulle reti Mediaset) e del mondo. La giovane "étoile di danza e ritmica" è una predestinata, in quanto sta ripercorrendo quasi le orme di danseuse del noto prodotto ´made in Italy´ Eleonora Abbagnato esportato a Parigi. Anzi di più: lei è anche contorsionista e acrobata (da quest´anno anche ufficialmente a San Siro nelle casalinghe del Milan), danzatrice al cerchio e all´imbrago. Un´artista ´quasi´ a tutto tondo, perché la 24enne coltiva anche il sogno della recitazione e del canto, per cui sta seguendo accurate lezioni.
Alcune sue curiosità.
Come nasce la passione per la danza?
"E´ dall´età di 2 anni e mezzo che vivo la palestra. La mia formazione ha fatto sì che facessi parte del musical ´I Promessi Sposi´ a Roma, dove ho conosciuto Lola Ponce, cantante vincitrice di un Sanremo, con cui sono amica, convivendo anche bellissimi momenti a casa sua, a Miami".
I tuoi sogni nel cassetto.
"Continuare a fare quello che amo, dopo 11 anni di danza e ritmica in giro per il mondo. Ho il corpo che sta andando a mille, voglio sfruttarlo a duemila! Vorrei diventare un´artista a 360 gradi, con i corsi di canto e recitazione che sto frequentando. Poi, nel privato, formare in futuro una famiglia".
Come vive la famiglia queste tue apparizioni? Tra l´altro siete una famiglia di grandi sportivi, come il fratello Francesco, uno dei perni della Cld Carmagnola.
"Inizialmente uno choc, soprattutto per mio papà. Ho subito poi un cambiamento di vita abissale, scegliendo di vivere a Roma Ma ora sono veramente felice.
Era inevitabile stabilirsi qui. Basti pensare che per effettuare degli spostamenti di dieci minuti, devo partire in auto due ore prima per arrivare in tempo! Mio papà è tifoso juventino come il fratello e la sottoscritta. Con la mia famiglia trascorro immancabilmente il Natale e trascorriamo abitualmente una settimana bianca a sciare. Appena posso torno anche nella mia tranquilla Verzuolo
".

Cristiano Sabre
(addetto stampa Cld Carmagnola)
#Social
[icona Facebook] [icona YouTube] [icona Instagram]
Statistiche
totale visite
350804

sei il visitatore numero
53926

utenti online
0


sito internet by www.ellediartigrafiche.com
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie