27 Settembre 2022
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
news
percorso: Home > news > Serie A2

Peruzzetto (all. Jesolo): «Ci aspetta una gara difficile»

11-03-2013 13:40 - Serie A2
Alessandro Peruzzetto
Il conto alla rovescia è partito. Mancano 24 ore al fischio di inizio della sfida di Coppa Italia contro lo Jesolo. L´appuntamento è per martedì 12 marzo, con calcio di inizio alle 15. Dopo il 5-2 rifilato al Futsal Barletta, il Cld Carmagnola chiede strada ai veneti per qualificarsi alla Final Eight. Conosciamo i nostri avversari attraverso le parole del loro allenatore, Alessandro Peruzzetto.

Mister, siete reduci dalla sconfitta in campionato contro la Domus Bresso. Non sono mancate le polemiche, soprattutto nei confronti della direzione arbitrali. Pensi che la squadra possa subire un contraccolpo, soprattutto psicologico?
«Dopo una brutta prestazione, la voglia di giocare già il giorno dopo è tanta. Siamo amareggiati, non lo neghiamo, soprattutto perché ormai il campionato è andato. Ben venga quindi la Coppa Italia: siamo sereni, non penso che ci saranno contraccolpi psicologici. Siamo pronti a giocarcela a viso aperto, pur consapevoli delle insidie che ci aspetteranno».

Come sta la tua squadra?
«Purtroppo, dal punto di vista fisico, non siamo al meglio. I nostri due giovani, Turello (Thiago, ex Aosta) e Marletto, potrebbero non giocare: la mia preoccupazione maggiore è lo stato di forma del gruppo, non siamo riusciti a preparare come volevamo questa sfida. Ma non partiamo sconfitti: sono tutt´altro che demoralizzato, sono sicuro che giocheremo una grande partita».

Che partita ti aspetti?
«Qualcosa abbiamo visto, grazie anche ai video pubblicati su internet: sinceramente possiamo spendere soltanto parole positive per i nostri avversari. Abbiamo sentito solo parlar bene del Cld Carmagnola: troveremo di fronte una squadra che ha delle ottime individualità, oltre che un´intensità che raramente si vede in Serie B: credo però che l´arma in più dei nostri prossimi avversari sia il gruppo. Sarà una sfida molto difficile».

Qual è, secondo te, il punto di forza dei vostri prossimi avversari?
«L´incognita maggiore può essere Mastrogiacomo, che oltre ad essere un grande portiere, è l´uomo in più di questo gruppo. Nel nostro girone non si è mai vista una squadra giocare in questo modo: attaccare praticamente sempre in cinque potrebbe essere un punto di forza per il Cld Carmagnola».

Ufficio Stampa Cld Carmagnola
#Social
[icona Facebook] [icona YouTube] [icona Instagram]
Statistiche
totale visite
348576

sei il visitatore numero
53910

utenti online
0


sito internet by www.ellediartigrafiche.com
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie