07 Ottobre 2022
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
news
percorso: Home > news > Serie A2

Ruggeri (all. Terranuovese): «Speriamo di limitare i danni»

05-04-2013 12:59 - Serie A2
L´ultimo ostacolo in campionato si chiama Terranuovese. La sfida è in programma sabato 6 aprile, alle 15. I toscani sono già salvi e occupano il penultimo posto in classifica. All´andata finì 7-3 per i gialloneri, che vogliono concludere in bellezza una stagione da sogno. Da qualche settimana, sulla panchina degli aretini c´è Maurizio Ruggeri, che ha preso il posto del dimissionario Samuele Bimbi.

Mister, alla vostra prima stagione in B siete riusciti a salvarvi. Contenti?
«L´obiettivo massimo che potevamo raggiungere era la salvezza. Questo è stato un campionato anomalo, che sicuramente ci ha avvantaggiato, visto che retrocedeva soltanto l´ultima classificata. Le vittorie nei due derby contro la Sangiovannese ci hanno permesso di guardare con più ottimismo al resto della stagione, poi l´impresa con il Prato ed il successo alla prima di ritorno con il Castellamonte ci hanno permesso di conquistare questo traguardo importantissimo per la nostra società».

Attorno alla vostra realtà c´è davvero molto entusiasmo. Il tifo vi ha aiutato a raggiungere questo traguardo?
«Senza dubbio, i nostri tifosi sono fantastici e ci seguono davvero dappertutto. Questo è il bello dello sport, siamo contenti di non averli delusi e di aver festeggiato insieme a loro la permanenza nel campionato nazionale».

Sabato incontrerete la prima della classe. Che partita ti aspetti?
«Incontreremo la squadra più organizzata e forte del campionato. I risultati parlano da soli: i nostri prossimi avversari non hanno mai perso e hanno conquistato la promozione con diverse giornate di anticipo. Speriamo di limitare i danni, e che sia una bella festa per entrambe le contendenti che hanno raggiunto i rispettivi obiettivi».

C´è un giocatore che ti ha impressionato?
«Beh, Lino Gomes su tutti. Non perde mai un pallone e detta i tempi alla squadra. Ma devo dire che tutto il collettivo mi ha impressionato positivamente. Il Cld Carmagnola è davvero di una categoria superiore rispetto agli altri e i numeri lo dimostrano. Colgo l´occasione per fare i complimenti a tutto lo staff dirigenziale e tecnico per l´ottimo risultato raggiunto».

Ufficio Stampa Cld Carmagnola
#Social
[icona Facebook] [icona YouTube] [icona Instagram]
Statistiche
totale visite
350868

sei il visitatore numero
53927

utenti online
0


sito internet by www.ellediartigrafiche.com
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie