04 Dicembre 2022
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
news
percorso: Home > news > Serie A2

Una vittoria in rimonta da grande squadra

11-12-2011 20:16 - Serie A2
10/12/2011 - CLD Carmagnola - S. Vincenzo Genova 4-3
Tabellino:
CLD: Zimmari, Radames, Moramarco, Giuliano, Pennisi, Cucinotta, Fiscante, Perino, Paco Sosty, Oanea, Caddeo, Sfriso. All. Gotta.
S. Vincenzo: Iencinella, Piccardo, Cartasegna, Sousa, Ottina, Rosa, Bencini, Dorigo, De Oliveira, Costa, Cadile, Silvavaz. All. Geanesi.
Reti: Rosa (min. 6), De Oliveira (min. 9), Fiscante (min. 16, 30), Cucinotta (min. 23), Perino (min. 25), Sousa (min. 32).
Arbitri: Simonetta Romanello di Padova e Nicola Zanna di Ferrara.
Ammoniti: Costa, Rosa, De Oliveira.

Privo di capitan Licciardi e sotto di due reti in nove minuti, il CLD fa suo l´incontro grazie ad uno strepitoso Fiscante e dimostra finalmente di essere squadra concreta (quando talvolta sprecava decine di palle gol), in grado di soffrire nei minuti finali per difendere il risultato (ed evitare follie come a Lecco), scardinare la difesa di formazioni arroccate nella propria area (vedi l´inespugnabilità di un catenacciaro Cornaredo), trovare motivazioni contro formazioni, seppur forti, non prime in classifica.
Unico difetto, l´inizio shock: i gialloneri sono scesi in campo un poco molli, offrendo l´iniziativa agli avversari, come se servissero due schiaffi per poi reagire e alla grande; ed ecco che è emersa la personalità della squadra e, in particolare, un Fiscante estroso e dinamico che realizzava un calcio di punizione e correva significativamente a esultare sotto la gradinata per caricare tifosi e compagni. Al 13´ esordiva Radames, neoacquisto del mercato invernale: buona la sua prova, oltretutto in un match in salita.
Nella ripresa, dopo il pari di Cucinotta, da segnalare il vantaggio di Perino (con un palo-gol), importante per dare continuità alla doppietta con l´Aosta, e il 4-2 di Fiscante, insuperabile nell´uno contro uno. Poi, negli ultimi secondi, Sfriso si esalta in porta con un paio di miracoli a cui i tifosi sono ormai abituati: 4-3 e 27 punti in classifica, due soli in meno del duo Aosta-Sinnai, capoliste a 29 e scontratesi proprio in questa giornata (pesante la vittoria dei valdostani sui sardi per 6-1).
Adesso il destino è veramente nelle mani dei ragazzi di mister Gotta, che tra una settimana sbarcheranno a Cagliari (sponda Sinnai) in un´ultima giornata di andata pazzesca e affascinante, anche grazie a questo calendario provvidenziale, con la possibilità addirittura di tornare a Carmagnola da Campioni d´Inverno.
Adelante, CLD!

Giuseppe Caiazza
Addetto Stampa CLD Carmagnola
#Social
[icona Facebook] [icona YouTube] [icona Instagram]
Statistiche
totale visite
357424

sei il visitatore numero
55792

utenti online
1


sito internet by www.ellediartigrafiche.com
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie